Pubblico e privato insieme per la formazione scientifica

Ha alla base una sinergia davvero formidabile: scuola, Provincia e soprattutto genitori. Insieme infatti hanno realizzato un sogno che si declina anche con una formazione scientifica più solida. Lo scorso 22 Febbraio, presso la sede di via Vespucci  del liceo scientifico Galileo Galilei di Pescara, si è svolta la cerimonia di inaugurazione del nuovo laboratorio di chimica e biologia. La giornata, per gli studenti impegnati nelle dimostrazioni dei vari esperimenti, è iniziata dapprima in laboratorio con l’allestimento dell’occorrente, per poi spostarsi in aula magna, dove era in corso la conferenza stampa. Insieme ai rappresentanti dei genitori e degli alunni frequentanti il liceo, sul palchetto rialzato, erano presenti il dirigente scolastico del liceo Galilei, il professor Carlo Cappello, il presidente della provincia Antonio Di Marco, il presidente della Regione Luciano D’Alfonso e al preside in carica fino allo scorso anno nel nostro istituto, Gerardo Di Iorio. L’attenzione ottenuta durante i discorsi si è spostata direttamente nel laboratorio, dove, dopo il taglio del nastro, gli alunni di varie classi hanno proposto i loro esperimenti, a cui le persone presenti hanno potuto prendere parte e da cui sono emersi vari spunti di discussione, tra cui l’inquinamento atmosferico e delle acque, argomento di prim’ordine nella nostra società urbana. L’inaugurazione si è conclusa con un buffet offerto dall’istituto perlaboratorio5 tutti i partecipanti alla manifestazione. Il laboratorio di chimica e biologia, dotato di 30 postazioni, cappa aspirante da laboratorio e nuove strumentazioni, sarà un fondamentale spazio in cui noi studenti potremo sperimentare           personalmente, acquisendo manualità, abilità necessaria               all’utilizzo degli strumenti di laboratorio e nello svolgimento degli esperimenti. La partnership tra la Provincia di Pescara e i contributi dei genitori hanno favorito la realizzazione di uno spazio fondamentale per     l’apprendimento di tutti gli studenti, sia dei frequentanti dell’indirizzo tradizionale, sia degli alunni del nuovo ordinamento delle scienze applicate.

CHIARA CALORE

laboratorio4laboratorio7laboratorio3

You may also like...

Lascia un commento